Frances Pierrepont, Duchess of Newcastle (1630-1695), by Mary Be

È stata una delle ritrattiste professioniste di maggior successo dell’epoca barocca.

Mary Beale nasce nel 1632 a Barrow, nella contea di Suffolk: il padre, reverendo John Cradock, è rettore della scuola locale e pittore dilettante, la madre Dorothy muore quando Mary ha 10 anni.

Il padre, pittore dilettante e membro della Società Painter-Stainers, Mary, in questo modo, ha l’occasione di conoscere molti artisti locali, con ogni probabilità fu proprio il padre ad iniziarla alla pittura.

Si sposa a 18 anni con un mercante di stoffe, Charles Beale, amante della pittura e lui stesso pittore dilettante, che la sostiene permettendole di sviluppare la sua arte lavorando a Londra.

La pittrice continua la sua professione artistica, mentre il marito le fa da assistente; le prepara i colori e le tiene i conti.

Mary Beale - Autoritratto con marito e il figlio.
Mary Beale – Autoritratto con marito e il figlio
c.1659-60

Il marito annotava tutto, in una pagina del diario viene affermato che in un solo anno Mary ha completato ben 83 opere commissionatele.
Rapidamente raggiunge successo e notorietà, lo studio riceve molte commissioni da parte di personalità dell’epoca.
Sembra che abbia svolto anche attività d’insegnamento, infatti, scrisse anche un libro intitolato Observations (Osservazioni), mai pubblicato ufficialmente, fu uno dei primi libri educativi scritti da una donna, e annunciò audacemente la sua autorità in fatto di pittura. Tra gli allievi figura la sua assistente Sarah Curtis, anche lei pittrice.
Mary ha tre figli. Bartolomeo, che muore giovane, un secondo figlio, pure lui chiamato Bartolomeo, che si dedica prima alla pittura poi alla medicina e infine Charles, che continua l’attività materna, dedicandosi soprattutto alla miniatura.

Dal 1680 calano le commissioni ad una media di 39 circa all’anno. Mary utilizza il tempo libero per piccoli studi.

Mary muore nel 1699, a 77 anni.

Chiara Martine Menchetti

Storica dell’arte specializzata in iconografia e iconologia con una specializzazione in Storia dell’arte all’università di Pisa. Si forma professionalmente prima come assistente di galleria, Barbara Paci, poi come Direttrice della Galleria Vecchiato Arte. Dal 2019 collabora per Art-Test, società di studi e analisi diagnostiche, per attribuzioni e autenticazioni. Fondatrice del blog Mag Arte, vive di arte e di mare. Ma il suo vero sogno sarebbe stato fare la cantante, cabarettista e ballerina.

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *